Kelvin 273

Francesca Rita Rombolà

Poesia e Donna, perchè sono donna e urlo per la libertà

06032015112436_sm_11126

Dagli Alcatraz, dagli Auschwitz, dai Guantanamo, dai campi di sterminio e dalle prigioni più orribili, nascoste e sconosciute del mondo, dallo Zero Assoluto dell’anima che uccide ogni forma di vita e l’amore sono la Poesia e canto la mia libertà, sono Donna e urlo per la libertà del mondo nel giorno della mia festa in tutto il mondo.

 

Sono costretta a prostituirmi perchè sono donna.

Sono costretta a soffrire perchè sono donna.

Sono costretta a subire umiliazioni e ingiustizie di ogni sorta perchè sono donna.

Sono malmenata, vessata, picchiata perchè sono donna.

Sono aggredita perchè sono donna.

Sono mutilata perchè sono donna.

Sono sfruttata perchè sono donna.

Sono perseguitata perchè sono donna. 

Sono braccata perchè sono donna.

Sono condannata perchè sono donna.

Sono inascoltata perchè sono donna.

Ma aiuto chi ha bisogno perchè sono donna.

Ma accolgo, compatisco e comprendo perchè sono donna. 

Ho pietà dinnanzi alla ferocia perchè sono donna.

Lenisco il dolore perchè sono donna. 

Do speranza ai disperati perchè sono donna.

Gioisco nella gioia perchè sono donna.

Ma soprattutto amo infinitamente, profondamente, liberamente perchè sono donna e dono la vita e sono la vita.

Oggi è la mia festa in tutto il mondo.

Io incarno la Musa che dona l’ispirazione e apre la mente.

Io incarno la Musa che riscalda il cuore con il sacro fuoco della parola.

Io incarno la Musa che accende l’anima con la fiamma del poetare.

Io incarno la Musa nel mondo e negli esseri tutti. 

Io sono la Poesia, luce e forza vitale dell’intero Universo.

Io sono Donna.

Oggi è la mia festa in tutto il mondo.

Celebratemi, e l’era glaciale nella quale siamo immersi finirà. 

Celebratemi, e lo Zero Assoluto che imprigiona il Tutto scomparirà.

  

Francesca Rita Rombolà

 

8 marzo 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Tags

Francesca Rita Rombolà

Francesca Rita Rombolà è una poetessa e scrittrice. Ha pubblicato diversi libri di poesia e di narrativa(romanzi, raccolte di racconti, raccolte di poesie). Ha ricevuto menzioni e riconoscimenti vari da critici letterari e giornalisti(primo fra tutti Indro Montanelli nel lontano 1989)fra i quali Mauro Baroni, Paolo Ruffilli, Ettore Fini, Giorgio Barberi Squarotti. Ha frequentato alcuni corsi di scrittura creativa e ha collaborato con la rivista francese di teatro “CASSANDRE HORSCHAMP” diretta da Marc Tamet autore di teatro contemporaneo a Parigi. Francesca Rita Rombolà collabora oggi con L’Agenzia THOTH(www.thoth.it)che si occupa di eventi, pubblicità, comunicazione e scrive sul blog WWW.POESIAELETTERATURA.IT – Canto e parole nell’era dei sentimenti estinti… Ha scritto anche diversi articoli per il blog CAMBIAVERSO – L’informazione controcorrente. Sue poesie e suoi articoli di musica e letteratura appaiono anche, periodicamente, sul blog DELIRI PROGRESSIVI.

Utenti online